Granarolo e Camst group insieme per l’Ucraina

Un carico di prodotti donati in aiuto della popolazione ha raggiunto le città di Kharkiv e Kiev, varcando confini e barriere

Lavorare in sinergia per aiutare le persone. Granarolo e Camst group, normalmente legati da rapporti cliente/fornitore a doppia mandata, si sono unite per portare un piccolo aiuto alla popolazione dell’Ucraina, dove oggi scarseggia tutto, anche il cibo.

La grave situazione internazionale di guerra a cui stiamo assistendo sta avendo ripercussioni in tutta Europa e nel mondo, spingendo istituzioni, enti, organizzazioni e aziende a trovare nuovi modi per far sentire la propria vicinanza alle popolazioni civili coinvolte.

Anche Granarolo si è attivata subito organizzando un convoglio di 3 tir con destinazione Ucraina, attraverso un canale attivato con partner logistici locali. Il carico di prodotti e beni di prima necessità è stato donato insieme a Camst group.

Nello specifico, Granarolo ha provveduto a far arrivare latte a lunga conservazione, latte per bambini e neonati, pasta e snack, mentre Camst group ha inviato prodotti in scatola, biscotti e merende, per un totale di circa 60 tonnellate di prodotti.

Il trasporto dei prodotti è stato messo in piedi a tempo di record grazie a contatti sul campo di Granarolo, ovvero il supporto logistico e i mezzi di trasporto dei partner ucraini Rost e Silpo, due catene di supermercati, ed ha già raggiunto le proprie destinazioni: le città di Kharkiv, tra i primi a portare aiuti passando da Leopoli con trasbordo su treno, e Kiev.

Un piccolo esempio di come la partnership anche tra realtà di paesi diversi possa essere efficace e virtuosa quando gli obiettivi e le finalità sono comuni e condivise.

Gruppo Granarolo

Il Gruppo Granarolo comprende due realtà diverse e sinergiche: una cooperativa di produttori di latte – Granlatte – che opera nel settore agricolo e raccoglie la materia prima – e una società per azioni – Granarolo S.p.A. – che trasforma e commercializza il prodotto finito e conta 13 siti produttivi dislocati sul territorio nazionale, 2 siti produttivi in Francia, 3 in Brasile, 1 in Nuova Zelanda, 1 nel Regno Unito, 1 in Germania e 1 negli Stati Uniti.

Il Gruppo Granarolo rappresenta la più importante filiera italiana del latte direttamente partecipata da produttori associati in forma cooperativa. Riunisce infatti oltre 600 allevatori produttori di latte, un’organizzazione di raccolta della materia prima alla stalla con 70 mezzi, 720 automezzi per la distribuzione, che movimentano 850 mila tonnellate/anno e servono quotidianamente circa 50 mila punti vendita presso i quali 20 milioni di famiglie italiane acquistano prodotti Granarolo.

La missione del Gruppo all’estero è di esportare la tradizione di prodotti Made in Italy. Il Gruppo si avvale di controlli qualità esterni svolti da enti di certificazione internazionale qualificati e garantiti dall’International Food Standard (IFS), dal British Retail Consortium (BRC) e dall’EU Organic Food Certification (CCPB). Dal 2002, il processo produttivo è certificato dal sistema di gestione qualità ISO 9001.

Il Gruppo Granarolo conta 2.454 dipendenti al 31/12/2020. Il 77,48% del Gruppo è controllato dal Consorzio Granlatte, il 19,78% da Intesa Sanpaolo, il restante 2,74% da Cooperlat.

Nel 2020 il Gruppo ha realizzato un fatturato di 1.280 milioni di euro. www.gruppogranarolo.it

Camst group

Camst, cooperativa nata nel 1945 a Bologna, ogni giorno, porta la qualità della sua ristorazione nelle scuole, nelle aziende, negli ospedali, nelle fiere, nei centri commerciali e nelle città, in Italia e all’estero (Spagna, Danimarca e Germania, Svizzera). Unisce al gusto della tradizione culinaria italiana, l’innovazione di una realtà moderna, in continua evoluzione: una realtà che ha radici nel passato, ma guarda sempre al futuro.

Nel 2017 Camst Group ha ampliato i propri servizi al facility management per offrire ai clienti un servizio completo.

Il gruppo ha un fatturato aggregato di 542 milioni di euro, 15 mila dipendenti e 66 milioni di pasti (dati 2020). camstgroup.com

Be the first to comment on "Granarolo e Camst group insieme per l’Ucraina"

Leave a comment

Your email address will not be published.


*