UNICEF/Ucraina: lanciata l’applicazione mobile “Bebbo” per aiutare i genitori a prendersi cura dei bambini durante la guerra

L’applicazione mobile è gratuita e punta a sostenere i genitori o coloro che si prendono cura dei bambini da 0 a 6 anni

L’UNICEF Ucraina ha lanciato Bebbo, la nuova applicazione mobile che contiene tutti i materiali e gli strumenti necessari per aiutare i genitori a monitorare la salute e lo sviluppo dei bambini dalla nascita ai sei anni. Bebbo offre anche consigli per genitori di cui potrebbero aver bisogno durante la guerra – come sostenere mentalmente se stessi e il bambino, come nutrire un neonato, come fare un pannolino, cosa bisogna sapere se ci si deve spostare all’interno dell’Ucraina o all’estero, e così via.

I primi anni di vita di un bambino sono il periodo più importante della sua crescita e del suo sviluppo. In questa fase si gettano le basi del futuro, che avranno un impatto determinante sulla sua vita da adulto. La guerra che i bambini ucraini hanno affrontato può avere gravi conseguenze sul loro sviluppo. Pertanto, il compito degli adulti è quello di mitigare questo impatto e ridurre al minimo le possibili conseguenze negative della guerra.

Ogni giorno, Bebbo offrirà ai genitori articoli e giochi utili che aiuteranno i bambini a superare le fasi principali dello sviluppo. L’app rende anche facile monitorare la salute del bambino. Per esempio, è possibile tenere un calendario delle vaccinazioni e monitorare i parametri di base della crescita.

L’app mobile Bebbo ha già aiutato più di 100.000 genitori e persone che se ne prendono cura in 11 paesi.

Be the first to comment on "UNICEF/Ucraina: lanciata l’applicazione mobile “Bebbo” per aiutare i genitori a prendersi cura dei bambini durante la guerra"

Leave a comment

Your email address will not be published.


*